Bivacco Revelli-Viano (2610 m)

20040822 RoncoCanaveseBivRevelliDCB
Posti letto totali:
6
Parco Nazionale del Gran Paradiso - Valle Soana
Comune di Ronco Canavese - Valle di Forzo - Vallone di Ciardonei - Pian delle Mule
No
CAI Sez. Torino, in affidamento alla Sottosezione GEAT, salita al CAI Torino 48, 10131 Torino, tel. +39-011546031 e +39-011539260
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito internet: www.geatcaitorino.it - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
No
    Non gestito

 

Collocazione ambientale:
Il Bivacco Revelli sorge a 2610 m in splendida posizione su una crestina al centro del Vallone di Ciardonei (tributario della Valle di Forzo), uno dei valloni più incontaminati e selvaggi del Parco Nazionale del Gran Paradiso. Il Bivacco si trova a 160 m sopra il piccolo Lago del Pian delle Mule.

Notizie storiche:
Il Bivacco fu realizzato dalla Sottosezione GEAT del CAI Torino ed inaugurato il 7 settembre 1956. La struttura fu intitolata a Luigi (Gino) Revelli, alpinista accademico, caduto il 3 luglio 1955 nel Canalone di Lourusa (Alpi Marittime), insieme alla ventenne Maria Celeste Viano. Il Revelli fu il primo dei bivacchi costruiti dalla GEAT ed ha struttura in legno rivestita di lamiera zincata ed intercapedine in materiale isolante. Questo modello di bivacco fu poi utilizzato anche per i bivacchi Soardi-Fassero in Val Grande di Lanzo, Rossi-Volante in Val d’Ayas, Falchi-Villata sul Monviso, Martinotti sul Gran Paradiso e Nebbia già in Val di St. Barthélemy ed ora a Gimillian (fraz. di Cogne).

Apertura:
Sempre aperto.


Gestione:
Non gestito. Pagamento quota uso rifugio con bonifico su CC postale n. 11596103 intestato a GEAT Sottosezione CAI Torino, via Barbaroux 1, Torino.


Accesso estivo ed invernale:
Da Forzo (fraz. di Ronco Canavese - 1178 m) con sentiero, difficoltà E, tempo 4h 30’


Eventi ed altro:
Acqua sorgiva all’esterno a 100 m.


Gite escursionistiche con partenza dal bivacco:

  • Traversata al Rifugio Pocchiola-Meneghello (2440 m), attraverso il Colle di Ciardonei (3152 m), difficoltà EE, tempo 4h.
  • Traversata al Bivacco Davito (2360 m), attraverso il Colle o Finestra della Valletta (2645 m), difficoltà EE, tempo 2h 30’.

Gite alpinistiche con partenza dal bivacco:

  • Traversata al Bivacco Malvezzi-Antoldi (2920 m) attraverso il Colle Occidentale di Valeille (3200 m).
  • Grande Uja di Ciardonei (3325 m).
  • Monveso di Forzo (3322 m).

Gite scialpinistiche con partenza dal bivacco:

  • Colle di Ciardonei (3153 m).
  • Cima centrale di Valeille (3319 m).