Rifugio Paolo Daviso (2280 m)

Rifugio Daviso
Posti letto totali:
24 compreso locale invernale

Posti letto locale invernale:
6

 

Val Grande di Lanzo
Comune di Groscavallo - Vallone della Gura - Grange di Fea
+39-0123506749
CAI Sez. di Torino in affidamento al CAI Sez.Venaria Reale, Via Picco 24, 10078 Venaria Reale. Tel. +39 011 4522898, +39 011 539260
Sito internet: www.tiscali.it/cai_venaria.it oppure www.caitorino.it
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Si
    CAI Sez.Venaria Reale, Via Picco 24, 10078 Venaria Reale. Tel. +39 011 4522898.
Sito internet: www.caivenaria.it
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Collocazione ambientale:
Il rifugio è situato nel Vallone della Gura, anfiteatro terminale dell'Alta Val Grande di Lanzo. Costituisce la base ideale per le attività escursionistiche ed alpinistiche nell'ambito dei gruppi Gura - Martellot e, attraverso il Colle della Fea, nel Gruppo delle Levanne.
Notizie storiche:
Il rifugio, inaugurato nel 1928, fu costruito dalla S.A.R.I. (Società Alpina Ragazzi Italiani), sottosezione del CAI Torino, intitolandolo alla memoria del giovane socio Barone Paolo Daviso di Charvensod, deceduto sulla Bessanese nel 1921. Il progetto venne elaborato dal socio Ing. Remo Locchi, con caratteristiche del tutto identiche al contemporaneamente realizzato rifugio Mariannina Levi nel Gruppo d'Ambin (Valle di Susa).
Per ben due volte il rifugio fu distrutto da valanghe. Per tale motivo si decise per una nuova struttura ad un piano con il tetto raccordato al pendio della montagna.
Ricevuta nel 1962 la gestione del rifugio, la Sezione di Venaria Reale del CAI realizzo numerosi lavori che portarono all'ampiamento e all'adeguamento funzionale della struttura.

Apertura:
Sempre aperto.


Gestione:
Dall'ultimo sabato di luglio alla prima domenica di settembre. Nei fine settimana da metà giugno all'ultimo sabato di luglio e dalla prima domenica di settembre a metà ottobre.


Accesso estivo e invernale:
Da Forno Alpi Graie (fraz. di Groscavallo - 1219 m) con sentieo, difficoltà E, tempo 3h 30' (in inverno solo con neve ben assestata).


Eventi ed altro:
Ogni anno, la seconda domenica di settembre, festa del rifugio.


Gite escursionistiche con partenza dal rifugio:

  • Colle di Fea (2595 m), difficoltà E, tempo 1h
  • Traversta al Rifugio Massimo Mila (1583 m), attraverso il Colle di Fea (2595 m) e il Colle della Piccola (2706 m), difficoltà EE, tempo 6h
  • Traversata al Bivacco Soardi-Fassero (2297 m), attraverso il Passo delle Lose (2866 m), difficoltà EE, tempo 5h

Gite alpinistiche con partenza dal rifugio:

  • Levanna Orientale (3555 m)
  • Punta Girard (3262 m)
  • Punta Clavarino (3260 m)

Gite scialpinistiche con partenza dal rifugio:

  • Levanna Orientale (3555 m)