Bivacco Bruno Molino (2280 m)

BivMolino
Posti letto totali:
24

 

Val d'Ala
Comune di Balme - Anticima del Passo dell'Ometto
No
CAI Sez. Lanzo, Via Don Bosco 33, 10074 Lanzo Torinese (TO)
Tel. +39 360 444949
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.cailanzo.it
    Non gestito

 

Collocazione ambientale:
Il bivacco è ubicato in una zona selvaggia e ricca di camosci, sopra un dosso di massi ed erba, lungo il sentiero che in 30 minuti porta al Passo dell'Ometto e da qui all'Uia di Mondrone.

Notizie storiche:
Inaugurato il 28 giugno 1987, il bivacco è dedicato a Bruno Molino, capostazione del Soccorso Alpino di Balme ed è stato costruito dai volontari del CAI di Lanzo e del Soccorso Alpino di Balme. La struttura è in legno, a forma di chalet, con tetto rivestito di lamiera. Pur essendo un bivacco, la struttura ha una capienza molto elevata (24 posti letto), per consentire il pernottamento di gruppi numerosi, specialmente di quelli delle scuole di alpinismo, visto che nei paraggi esistono molte vie di arrampicata.

 

Apertura:
Sempre aperto.


Gestione:
Non gestito.

Pagamento quota uso bivacco nell'apposita cassettina in loco o con versamento su c/c del CAI di Lanzo Torinese


Accesso estivo ed invernale:
Da Molera, frazione di Balme (1478 m) con sentiero, difficoltà E, tempo 3h 30'.


Eventi ed altro:
Acqua esterna a 15 min.


Gite escursionistiche con partenza dal bivacco:

  • Passo dell'Ometto (2618 m), difficoltà E, tempo 1h.
  • Uia di Mondrone (2964 m), difficoltà EE, tempo 2h 30'.
  • Cima Leitosa Occidentale (2870 m), difficoltà EE, tempo 2h 10'.

Gite alpinistiche con partenza dal bivacco:

  • Uia di Mondrone (2964 m).
  • Cima Leitosa Occidentale (2870 m).
  • Punta Rossa di Sea (2908 m).