Bric del Vaj

Prossime escursioni

Giro del monte Cucco

Marzo
Giovedì
28
Da Oropa attraverso la galleria Rosazza Dislivello : 600 m circa Referenti : Valter Di Bari 347 7844147                   Dino Agnoletto 347 1031777 Leggi altro...
Escursioni Intersezionali 2024

Bric Castello 1473 m

Aprile
Giovedì
18
Partenza da Corio 645 m Dislivello : 700 m circa Referenti : Janice Forster 335 7046778 (CAI Cirié)                  Claudio Beda 339 4021056 (CAI Cirié) Leggi altro...
Escursioni Intersezionali 2024

Anello lago di Viana - Colle Pian Fum

Maggio
Giovedì
23
Partenza presso l'Alpe Bianca 1410 m (Tornetti di Viù) Dislivello : 950 m circa Lunghezza: 15 km circa Referenti : Anna Bergamin, Claudio Beda 339 4021056 (CAI Cirié) Leggi altro...
Escursioni Intersezionali 2024

 Rifugio Guido Muzio (1.667 m)

CeresoleRifMuzioVista 1
Posti letto totali:
  24 distribuiti su 11 camere

 

Acqua interna Acqua esterna Servizi igienici interni
Doccia Illuminazione 220 Soggiorno
Bar Ristoro Sacco a pelo
Ubicazione Parco Nazionale del Gran Paradiso - Valle dell’Orco
Comune di Ceresole Reale - Frazione Chiapili di Sotto.
 
Telefono

+39 0124 442455

+39 347 1932853

Proprieta

CAI Sez. Chivasso, via del Castello 8, 10034 Chivasso (TO),

tel. +39-0119102048.
Sito internet: www.caichivasso.it

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.rifugioguidomuzio.com
 icona facebook 300x300 Rifugio Guido Muzio icona instagram 512x512 rifguidomuzio

Collocazione ambientale:
Il Rifugio escursionistico Muzio si trova lungo la strada provinciale che da Ceresole Reale sale al Colle del Nivolet, in frazione Chiapili di Sotto. La struttura è base di partenza per escursioni nel Parco del Gran Paradiso, per osservare la fauna selvatica, la natura ed i paesaggi incontaminati e per salire verso altri rifugi della zona.

Notizie storiche:
Il Rifugio Muzio è anche noto col nome di “Casa degli Alpinisti Chivassesi”. La struttura ad un solo piano in muratura di pietra fu costruita nel 1941 con funzioni di casermetta militare. Dal 1945 l’edificio è passato alla Sezione di Chivasso del CAI, che lo ha trasformato in rifugio nel 1948. Nel 1965 il rifugio fu dedicato a Guido Muzio, socio fondatore della Sezione del CAI di Chivasso, di cui fu segretario dal 1922 al 1934 e presidente dal 1935 fino alla morte.

Apertura:
Durante il periodo di gestione.


Gestione:

  • Dal 1° maggio al 30 settembre.
  • Nelle vacanze di Natale e Pasqua e nei fine settimana di marzo, aprile ed ottobre.
  • In altri periodi su prenotazione per gruppi.

Accesso estivo e invernale:
In automobile lungo la S.P. 50 “del Colle del Nivolet”.


Eventi ed altro:

La struttura è particolarmente indicata per soggiorni di alpinismo giovanile, scolastici, di studio e di lavoro. Nella prima domenica di ottobre castagnata e vin brulè per tutti. In inverno nei pressi del rifugio è attivo uno skilift con breve pista per sci da discesa.


Gite escursionistiche con partenza dal rifugio:

  • Alpe Comba (2500 m) e Laghi Lillet (2700 m) circa, difficoltà E, tempo 3h 30'
  • Rifugio Città di Chivasso (2604 m) e Colle del Nivolet (2612 m), attraverso i sentieri Chabod e Videsott, difficoltà E, tempo 3h 30’
  • Escursionismo invernale con racchette.

Gite scialpinistiche con partenza dal rifugio:

  • Costiera dell’Uia (2726 m).
  • Cima del Carro (3326 m).
  • Grande Aiguille Rousse (3482 m).