LogoCAI STORIA – COSTITUZIONE – FINALITA’ logo scuola2018 

 

Nodo1 

La scuola nasce per volontà del direttivo dei presidenti del raggruppamento intersezionale CVL, con approvazione della Commissione Centrale di Escursionismo, nell’anno 2012.

In origine è formata dal raggruppamento delle sezioni di Ivrea, Cuorgnè, Rivarolo, Forno Canavese, Ala di Stura, Lanzo, Ciriè, Volpiano, Leinì, Caselle, Venaria, Chivasso.

Nel 2017 entra a far parte del raggruppamento del CVL la sezione di Pino Torinese, e nel 2018 quella di Val Della Torre che, conseguentemente, entrano anche a far parte della scuola intersezionale.

Nel 2018 si aggiungono alla scuola intersezionale anche le sezioni di Biella e Verres.

La scuola diventa pertanto una realtà costituita da 16 sezioni .


 


I principali obiettivi che la Scuola si prefigge sono:

 

  1. diffondere  la cultura, l’etica, i valori del Club Alpino Italiano;
  2. promuovere e diffondere la cultura della sicurezza e della prevenzione degli incidenti in ambiente montano; 
  3. formare, con l’Organo Tecnico di riferimento del competente GR, Accompagnatori Sezionali dal punto di vista tecnico, didattico e culturale, stimolandoli   a curare ed accrescere  la  loro  preparazione  personale in ambiente;
  4. collaborare  allo  svolgimento delle  attività  sociali  anche  allo  scopo di orientare tecnicamente  l’attività  di escursionismo  svolta  dalle  Sezioni.

 

FotoScuola 

 

FotoScuola1  

La Scuola svolge le seguenti attività:

  1. organizza principalmente, in accordo con le Sezioni, corsi I cui contenuti tecnico culturali sono definiti dall’Organo Tecnico di riferimento, e che devono fornire all’Allievo, alla fine del percorso formativo, un certo grado di autonomia proporzionale al livello del corso ed alle capacità del partecipante;
  2. svolge corsi interni di aggiornamento e di formazione per    il corpo Accompagnatori di tutti i livelli;
  3. collabora allo svolgimento di attività sociali delle Sezioni;
  4. fornisce consulenza tecnica nel settore ad altre strutture sezionali;
  5. promuove e supporta le attività culturali e le manifestazioni approvate dalle Sezioni nel campo dell’escursionismo