Assicurazioni CAI
a cura dell'Avvocato Daniela Messina - Socia CAI Lanzo

        Al fine di rendere un servizio utile all'associazione e agli appassionati di montagna, l'avvocato Daniela Messina ha curato la rubrica dedicata alle coperture assicurative stipulate dalla Sede Centrale del CAI in favore dei Soci e, a particolari condizioni, dei non Soci.
      Verrà data un'indicazione, a titolo meramente informativo e senza alcuna pretesa di completezza, circa i rami di copertura, gli adempimenti e le tempistiche per potersi avvalere della polizza di interesse, fermo restando che informazioni più dettagliate e complete possono essere ricavate solo da un'integrale lettura della polizza. Resta pertanto vivamente consigliata e necessaria la consultazione delle polizze messe a disposizione dalla Sede Centrale del CAI e visionabili sul sito http://www.cai.it/index.php?id=764.
     Quanto segue quindi, non costituisce in alcun modo un parere legale e non si risponde di eventuali errori e/o omissioni rispetto alla versione ufficiale ed integrale delle condizioni di polizza, quivi succintamente commentate.

    Chi desiderasse maggiori informazioni su queste o altre materie, potrà consultare il sito www.avvocatomessina.it o contattare lo Studio inviando una mail all'indirizzo:

1- Coperture assicurative automatiche
Con l'iscrizione al CAI si è automaticamente coperti da una serie di polizze assicurative accese dalla Sede Centrale del CAI e che non necessitano di alcun intervento o costo aggiuntivo (rispetto al bollino di iscrizione) a carico del singolo per essere pienamente operanti. Validità fino al 31/3 dell'anno successivo al rinnovo dell'iscrizione.

2 - Coperture assicurative a richiesta

NORME OPERATIVE IN CASO DI SINISTRO: Cosa fare?
In linea generale, in caso di sinistro (infortunio o richiesta di risarcimento danni) il Socio (o Non Socio) assicurato che voglia avvalersi delle coperture assicurative ne fa tempestiva ed immediata denuncia/segnalazione alla Sezione Cai di appartenenza, che provvederà a segnalare, a mezzo fax o racc. ar, il sinistro all'Ufficio Assicurazioni della Sede Centrale, utilizzando gli appositi Moduli integralmente compilati. Sarà cura dell'Ufficio Assicurazioni della Sede Centrale del CAI aprire la pratica presso l'agenzia assicurativa competente e darne comunicazione all'assicurato, il quale avrà poi l'onere di produrre tutta la documentazione richiesta dalla Compagnia Assicuratrice (es. fatture e ricevute in originale, documentazione medica...) ai fini della liquidazione del sinistro. In dettaglio, occorrerà osservare le eventuali particolarità e deroghe di ciascuna singola Polizza.
Va ricordato che il termine di prescrizione per le richieste di risarcimento ai sensi di polizza è di 2 anni dal giorno in cui si è verificato il fatto su cui il diritto si fonda (nuovo art. 2952, comma 2, cc).

Home